API E MIELE VALMARECCHIA

Api e miele Valmarecchia è un progetto di azienda artigianale altamente professionalizzata a conduzione non solo familiare, con una produzione diversificata su molti fra i settori possibili dell’impresa apistica: miele, api, api regine, pappa reale, propoli, polline. Nata nel 2002, ha puntato tutto su professionalità ed investimenti, cercando il massimo di qualità possibile nelle varie produzioni; e questa impostazione ha consentito, e consente, di sfruttare i vantaggi della diversificazione: una flessibilità estrema agli andamenti stagionali e di mercato. Ad oggi pur mantenendo le diversificazioni produttive attuali, un impegno particolare viene rivolto al programma di lavoro sulla genetica in purezza dell’ape italiana, con caratteristica fondante la rusticità centroitalica appenninica, con risultati più che interessanti per l’economia aziendale.

AZIENDA AGRICOLA LA BACCANELLA

L’Azienda Agricola Baccanella si trova nel comune di Caprese Michelangelo (Arezzo), al confine fra Toscana, Umbria, Romagna e Marche. E’ collocata al centro di un anfiteatro naturale circondato da montagne che hanno protetto la valle dall’urbanizzazione. Le nostre coltivazioni sono situate tra i 500 e i 1000 metri, in un ambiente lontano da fonti di inquinamento industriale. La scelta di coltivare in un contesto montano ci richiede un impegno maggiore nell’attività primaria e ci espone al rischio della naturale alternanza nelle produzioni, ma tutto questo va a vantaggio della qualità dei nostri prodotti. I terreni sono coltivati a piccoli frutti, meli, peri, ciliegi, prugni, noccioli, noci e castagni da frutto per la produzione di confetture biologiche e farina di castagne. All’interno del programma di protezione della biodiversità vengono coltivate anche alcune vecchie varietà di legumi e di granturco a rischio di erosione. Alle produzioni vegetali si è recentemente affiancata la gestione di una cinquantina di alveari, principalmente per la produzione di miele e polline. Tutti i prodotti trasformati sono il risultato di una lavorazione artigianale, fatta nel laboratorio aziendale. Sin dalla sua costituzione l’azienda coltiva, produce e trasforma secondo il metodo biologico, sotto il controllo di CCPB.

AZIENDA AGRICOLA DAVIDE DEL GAIA

Nel cuore della Valtiberina Toscana, vicino allo splendido borgo medievale di Anghiari, si trova l’azienda agricola Davide del Gaia, a conduzione familiare. Accanto al vigneto ed alla cantina troviamo il resto dell’azienda agricola ad indirizzo cerealicolo. Un patrimonio culturale accompagna la nostra produzione agricola in particolare vitivinicola, una trasmisione di saperi e valori di generazione in generazione: la passione per il proprio lavoro il rispetto della terra lo spirito di ricerca che creano un ponte tra la cultura passata e il mondo di oggi. I vini di Davide Del Gaia prodotti interamente ad Anghiari, affondano le proprie radici in una storia di famiglia. Milton Del Gaia riconoscendo da subito la bellezza e la potenzialità dei terreni del Podere di Roncione a pochi chilometri dal centro di Anghiari, negli anni Settanta fonda l’Azienda Agricola Del Gaia coltivando cereali e impiantando i primi vigneti. Inizialmente la produzione vinicola era finalizzata alla vendita del vino sfuso, fino a quando negli anni Novanta Davide Del Gaia, diplomato perito agrario, comincia a collaborare col padre a un progetto di rinnovamento della cantina, degli impianti e della produzione. Oggi oltre al vino sfuso, la cantina produce tre etichette di vino: il rosso (Sangiovese) Podere Volterrena, il rosso (Merlot) Milton e il bianco (blend) Alò!

AZIENDA AGRICOLA LA PALERNA

 

Incastonata sul confine fra Umbria e Toscana, appena più in alto del colle che ospitava la villa di Plinio il Giovane, l’Azienda Agricola “La Palerna” si estende su 80 ettari, di cui 8 di vigne, in gran parte Pinot Nero, Merlot, Sangiovese, Cabernet e Sauvignon. Le vigne sono ad un’altezza che va da 550 a 600 metri, con un’ottima esposizione a sud/ovest: una zona alta e fresca ma ottimamente soleggiata, che permette grazie allo sbalzo termico, di far crescere uve molto aromatiche e di ottenere un’ottima produzione di pinot nero, nel pieno dei suoi aromi tipici. La viticultura è molto accurata: bassa resa e vendemmia manuale in cassetta con tavolo di scelta. Nella moderna cantina eco-sostenibile che utilizza energie rinnovabili, posta al centro dei vigneti, la fermentazione avviene spontaneamente e la vinificazione è molto accurata, permettendo un’estrazione selettiva dei polifenoli.

AZIENDA AGRICOLA L'OLIVO DI CHELI MAURO

Azienda agricola biologica che produce olio extra vergine di oliva, estratto a freddo meccanicamente. Il prodotto è un blend di varie tipologie di olive dell'Alta Valtiberina, sulle colline del lago di Montedolgio, raccolte a mano da agricoltura biologica.

 

 


BIRRIFICIO ALTOTEVERE

Il Birrificio Altotevere nasce nel 2016 con l’obiettivo di promuovere sul territorio interesse e cultura per il mondo della birra artigianale legata anche alla tradizione gastronomica locale. La produzione attenta e d’avanguardia, portata avanti con passione e conoscenza dal birraio Daniele Socali fa sì che queste birre siano sempre di qualità elevata, innovative e con un carattere unico e inimitabile. La produzione è mirata alla qualità e continua ricerca delle migliori materie prime, ricette e nuove tecniche. I procedimenti di produzione vengono rispettati in maniera scrupolosa e l’impegno è stato ripagato oltre che con la soddisfazione dei clienti, con numerosi riconoscimenti.

DONNA ELEONORA

Scrivere di Donna Eleonora delle sue squisitezze gastronomiche è un po’ ripercorrere la vita di due generazioni familiari, in cui la buona cucina e il mangiare genuino si sposano perfettamente con uno spirito e un’intraprendenza tutti al femminile. In questa atmosfera domestica e così carica di rimandi al passato, si rintracciano le origini della lavorazione artigianale di Donna Eleonora come la conosciamo oggi. Più di recente, l’offerta delle paste fresche ha trovato naturale completezza con la gamma di nuovi preparati: sughi, salse, impasti per crostini, direttamente proposti dalla creatività di Eleonora, con tutto il gusto delle vecchie ricette casalinghe. La volontà di proporre i sapori pieni e genuini di una volta è l’indiscutibile imperativo che contraddistingue l’assortimento di Donna Eleonora. In ogni prodotto, fresco o confezionato, si può ritrovare infatti tutta la bontà delle tradizioni casarecce, spesso svelata proprio da un tocco di sapore in più. Naturalmente però, per riproporre la fedele ricetta di una volta, gli ingredienti di primissima qualità da soli non bastano: ci vogliono anche il rispetto dei tempi, i locali adeguati, e il controllo scrupoloso dei processi, per garantire una lavorazione impeccabile e soprattutto certificata viste le quantità ben diverse da quelle della cucina di casa. L’azienda è dotata quindi di laboratori moderni e macchinari all’avanguardia gestiti secondo le attuali normative dei marchi CE, UNI EN ISO 9001 edizione corrente e ICM (Certificazione produzione di pasta da agricoltura biologica), in grado di sostenere perfettamente ogni fase della produzione, dal reperimento delle materie prime, al confezionamento finale della pasta nelle pratiche vaschette sigillate salvafreschezza. L’attenzione agli aspetti innovativi e gastionali della filiera produttiva non pregiudica infatti la tradizione artigianale ma anzi, riesce a riproporla ed esaltarla nei sapori, nei colori vivi e nelle consistenze ruvide delle paste fresche. Donna Eleonora: tutto il buono della tradizione direttamente nella vostra tavola.

GIOVAGNINI S.N.C.

Fino dai primi anni del ‘900 la Famiglia Giovagnini si è occupata di alimentazione. Nasce infatti in quell’epoca la prima attività di famiglia legata al commercio soprattutto di Olio di oliva e produzione propria di legumi, ortaggi e salumi. Nonno Attilio viveva a Cospaia, tra Umbria (cuore d’Italia) e Toscana, dove svolgeva attività agricole. Proprio a Cospaia Attilio Giovagnini iniziò la sua attività commerciale, in uno storico edificio ancora oggi proprietà di famiglia denominato “Dogana” (questa era un’antica caserma che vigilava il confine tra i due stati). Fu in seguito il figlio Gualtiero, di carattere estroverso e innovativo, a continuare l’attività lì iniziata e a svilupparla con passione. Nel 1967 Gualtiero decide di trasferire l’attività nella vicina città di Sansepolcro, nei locali dell’antico Palazzo Dotti (secolo XV), fonda nel 1969 il primo laboratorio di produzione di sottoli e sottaceti, coadiuvato egregiamente dalla moglie Verrazzani Angela. Gli anni successivi furono mirati alla conoscenza sempre più approfondita delle migliori tecniche di conservazione degli alimenti in vasetti, da applicare alle antiche ricette umbre e toscane tramandate dai genitori. Arriviamo poi ai primi anni ’90, quando il figlio Giovanni sente l’esigenza di dare una svolta all’attività, ormai bisognosa di una nuova sede più moderna dove allestire impianti e nuove tecnologie per rispondere in maniera decisa alle numerose richieste, provenienti anche dall’estero. E’ così che nel 1997 viene aperta la nuova sede di San Giustino, nella fiorente Valtiberina, tra Umbria e Toscana lungo un’importante arteria stradale (E45) e non lontano da Cospaia, quell’antico borgo da dove tanti anni fa “nonno Attilio” aveva iniziato e dove nel 2009 è nata l’Azienda Agricola “Repubblica di Cospaia” allo scopo di ridurre la fi liera produttiva (km 0) e aumentare la qualità. Ben presto l’azienda si fa conoscere anche fuori dai confini nazionali per la qualità artigianale dei suoi prodotti. Principalmente nella produzione dei pomodori secchi e diventa una delle aziende leader del settore.

I GIRASOLI DI SANT’ANDREA

L’azienda nasce nel 1994 quando la famiglia Gritti, di origini veneziane, decide di scendere in Umbria ed investire nella Valle attraversata dal fi ume Niccone acquistando l’azienda agraria ” I Girasoli di Sant’Andrea“. Accanto alla produzione di seminativi e olio extra vergine di oliva dop Colli del Trasimeno , l’azienda è principalmente focalizzata sulla produzione di vini. Gli ettari vitati in produzione sono da questa ultima vendemmia 40, suddivisi in Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Ciliegiolo, Malvasia Nera, Merlot, Montepulciano, Sangiovese e Syrah per quanto riguarda i rossi, Tocai Friulano (Sauvignon Vert), Grechetto, Malvasia Bianca e Trebbiano per i bianchi. Ci siamo innamorati di questa terra proprio per la dolcezza di questo clima unito ad un territorio che alterna pianure fertili a colline ripide. Abbiamo quindi deciso di acquistarvi una casa e di trasferirci dall’estero, convinti che sarebbe stato un luogo a dimensione “umana” per crescere i nostri figli.

I SEMI DEL CUORE

Semi del cuore nasce dalla passione e dall’amore per la natura. È un’azienda agricola situata nella campagna limitrofa a Sansepolcro ed Anghiari in Valtiberina Toscana. L’attività principale di cui si occupa è Alpacatrekking, passeggiate in natura con gli alpaca. La sua missione è quella di condividere e di far vivere alle nuove generazioni e non solo, un’esperienza unica, consapevole che il contatto e il rispetto verso la natura dona un immediato benessere. Il rapporto speciale che ogni volta si crea con l’alpaca è raro e davvero diverso per ogni individuo. L’azienda in linea con la sua fi losofi a produce anche piccole quantità di prodotti direttamente dal suo orto. Ogni prodotto viene seminato, coltivato e curato con tanta passione e senza l’utilizzo di prodotti chimici nocivi alla salute. Le confetture sono tutte uniche ed originali, si abbinano molto bene sui formaggi, ma buone anche su un buon pane artigianale tostato. Confettura di kiwi è anche ottima per la realizzazione di ottimi dolci. I sott’olii tutti molto delicati e facilmente digeribili conservando le caratteristiche principali dell’ingrediente base. Ottimi su un buon pane tostato e speciali come farciture di focacce artigianali.

IL FAGGETO

L’azienda agricola Faggeto è una piccola realtà di 12 ettari che produce essenzialmente cereali ed olio extravergine di oliva. Queste, fin dagli anni 70, sono sempre state le coltivazioni principali dell’azienda e con il passare degli anni si è cercato di salvaguardare la genuinità e la località del prodotto. Proprio per valorizzare il prodotto e garantirne l’integrità a 360° dal 2009 è stato realizzato in azienda un frantoio aziendale e un laboratorio dove realizzare prodotti da forno realizzati esclusivamente con farina macinata a pietra ottenuta dal grano dell’azienda agricola. Il frantoio ha permesso di “internalizzare” l’unica fase che veniva svolta presso terzi: la molitura delle olive. La presenza del frantoio in azienda, oltre a garantire un maggior controllo del processo di estrazione dell’olio extravergine, consente di poter molire le olive tutti i giorni: l’olio realizzato proviene sempre da olive raccolte da meno di 24 ore.

IL PODERE DEI MI NONNI

L’azienda agricola nasce nel settembre 2009 rilevando l’azienda del padre ad indirizzo zootecnico. Il Podere Dei mi Nonni, pur continuando nell’attività tradizionale dell’allevamento di bovini di razza chianina, ha voluto diversifi care l’attività. La necessità di far crescere e sviluppare ulteriormente l’azienda ha fatto ristrutturare a Luisella un piccolo annesso agricolo già esistente, creandovi un laboratorio di trasformazione. Un vero gioiello, per la produzione di marmellate, succhi di frutta, gelatine e composte, tutti prodotti con frutti locali e provenienti da antiche specie appenniniche. Ma anche e soprattutto un punto che le aziende agricole che necessitano di trasformare, cucinare, etichettare e confezionare il prodotto, possono utilizzare per creare valore aggiunto al prodotto agricolo. Il tutto con le sapienti ricette che Luisella ha voluto proporre in forma innovativa ma sulla tradizione di famiglia tramandata dalla nonna. L’azienda ha raggiunto una vasta gamma di prodotti etichettati con il marchio il Podere de mi Nonni e riesce a soddisfare la più varia ed esigente clientela.

LA FORNACE

Intorno agli anni 70, proprio nelle colline dove oggi sorge la Casa vinicola La Fornace, venne piantata con tanto amore e dedizione la nostra prima vigna di Sangiovese, da colui che ne fece un hobby per tutta la vita…Ezio Caraffini. Dal 2006 questa tradizione si è trasformata in un progetto aziendale, incrementando la superficie vitata con uve di Sangiovese, Colorino e Petit Verdot, sfruttando terreni particolarmente buoni e ben esposti al sole. Successivamente anche la vecchia cantina ha subito un rinnovamento per poter accogliere al meglio il progetto di vinificazione delle nostre uve. Ciò che vi offriamo oggi è il “Rosso della Fornace” un compagno schietto e sincero per ogni vostro momento conviviale.

LA LUPPOLAIA

Situata tra le verdi montagne toscane della Valtiberina, dove sgorga fresca ed incontaminata l’acqua di sorgente dell’Alpe Faggeta, e circondata da boschi di cerri e faggi, l’azienda agricola Brogialdi tramanda di genereazione in generazione la coltivazione di cereali, ed oggi in particolare la produzione di orzo distico. Dall’unione di questo tradizionale cereale altamente genuino, l’innovazione tecnologica raggiunta dai tempi moderni, e l’idea che non esiste contadino senza aia così come birra senza luppolo, nasce il progetto “La Luppolaia” nel primo birrificio agricolo della Valtiberina a Caprese Michelangelo. La Luppolaia è un marchio di qualità non solo per le materie prime impiegate, come l’ottimo malto selezionato, ma anche per la filosofi a “green” che l’azienda sposa. Siamo un’azienda moderna che per la produzione della sua birra si avvale di un impianto di produzione ecologico oltre che altamente professionale. Per l’utilizzo dei fermentatori a temperatura controllata, la climatizzazione dei locali dedicati alla corretta maturazione del prodotto, la fase di imbottigliamento e il sostentamento energetico della struttura aziendale, utilizza l’energia elettrica proveniente dai prorpi impianti fotovoltaici, pulita e rinnovabile. Grazie anche all’addestramento del nostro personale presso il CERB _ Centro di Ricerca per l’Eccellenza della Birra dell’Università di Perugia, garantiamo appieno qualità e genuinità alla nostra birra durante l’intero ciclo produttivo.

LA SOFFITTA 

La soffitta prodotto dall'Azienda Agricola Eugenio Bistarelli è un Vino da uve passite a lungo amabile, naturale, tipico, che viene ancora prodotto con metodi centenari cos' come tramandato dall'arte contadina umbro-toscana. Dalla pazienza e dalla passione di cose buone e genuine scaturisce questo meraviglioso vino da uve passite a lungo, dal colore paglierino ambrato, dopo lungo appassimento delle uve appese in cappie ed una maturazione di oltre tre anni su piccoli caratelli tramandati da generazioni, dona e sprigiona tutto il suo gusto amabile, pieno fruttato e persistente. E' uno dei prodotti tradizionali più importanti della nostra valle, dà il benvenuto agli ospiti ed è sempre degustato nelle occasioni importanti.

 


 

L’ORTO DI ROCCA

 

Nicoletta è sempre stata affascinata dall’agricoltura. Lasciato il precedente impegno nell’imprenditoria commerciale ha investito il suo tempo nella realizzazione de L’ORTO DI ROCCA, azienda agricola di circa quattro ettari dedita alla produzione sostanzialmente di ortaggi freschi di stagione. Situata a Sansepolcro alle pendici dell’appennino, in una pianura molto fertile come la Valtiberina a pochi passi dal Fiume Tevere del tratto Toscano, l’azienda vede Nicoletta muovere i primi passi in agricoltura con già ottimi riscontri di clientela e qualità di produzione eccellente. Un vero esempio di Km Zero, visto che i clienti possono arrivare direttamente in azienda da Nicoletta, e scegliere insieme a lei i prodotti da acquistare in base alla disponibilità giornaliera di prodotto fresco. Tra le particolarità dell’azienda troviamo anche la coltivazione dello Zafferano. Azienda a conduzione femminile, gestita da Nicoletta, custode della biodiversità, ogni giorno con amore e passione si dedica alla sua azienda valorizzando delle cultivar che erano ormai scomparse da tempo. Si specializza nella produzione di ortive, fragole e Zafferano in stimmi nel 2014 dopo alcuni decenni di coltivazioni seminative tradizionali (girasoli, mais, frumento, orzo). Il nostro obiettivo è praticare una agricoltura a basso impatto ambientale e, nel rispetto di precise rotazioni colturali, riuscire a ricreare in scala un po’ più grande un semplice orto familiare, con diverse tipologie di verdure seguendone la stagionalità. Le fertilizzazioni sono effettuate con sostanza organica e i limitati apporti di concimi chimici avvengono nel rispetto di dosi, epoche e tecniche di distribuzione al fine di prevenire fenomeni di dilavamento. L’utilizzo di fitofarmaci è effettuato con prodotti ammessi in agricoltura biologica sia per la salute dei consumatori che per la salvaguardia degli insetti utili. Rivolgiamo la nostra attenzione a prodotti della tradizione, in particolare Cipolla Rossa, Cece Cappuccio, Fagiolo Piattello e Pomodoro Perina a punta, tutte varietà della Valtiberina iscritte nel Registro Regionale del Germoplasma per tutelarne e conservarne l’agrobiodiversità.

MULINO MEDIEVALE RENZETTI

 

Il Mulino Medievale dei Renzetti è situato in Umbria, nell’antico borgo omonimo, posto tra gli Appennini, in una vallata laterale dell’Alta Valle del Tevere: la vallata del torrente Lama. Il Mulino è posto proprio sull’antica strada medievale, cioè l’unica esistente fi no agli inizi del ‘900 per raggiungere i valichi in prossimità di Cantone e soprattutto di Parnacciano. Il Mulino Medievale dei Renzetti è l’unico mulino nell’Alta Valle del Tevere, ed uno dei pochi in Italia, ancora perfettamente funzionante e che non ha subito alcuna modifica rispetto alla macchina costruita circa sette-otto secoli fa. E’ un antico mulino medievale a ritrecine alimentato ad acqua, che, sopravvissuto alla modernità, produce da secoli farine di cereali ottenute esclusivamente dalla macinatura lenta a pietra naturale, permettendo di mantenere inalterati gli aromi ed i valori nutrizionali presenti nel chicco. Sin da quando se ne ha memoria è di proprietà dalla famiglia Serafini, storicamente una delle principali famiglie di mugnai dell’Alta Valle del Tevere, che continua oggi con gli eredi Piergentili.

PANIFICIO CANGI

C’erano una volta un giovane fornaio e la sua bella sposa. L’inizio della storia assomiglia a quello tipico di una favola, che non attinge in alcun modo alla fantasia. Sono assolutamente reali e vissute le pagine che due giovani sposi iniziarono a scrivere quasi 56 anni fa. In una fredda mattina d’inverno, Oscar ed Emiliana ancora sorridevano pensando alla festa di matrimonio che aveva coronato il loro sogno d’amore appena poche ore prima. Sposarsi l’ultimo dell’anno, il 31 dicembre del 1960, per loro era stata una scelta obbligata. Quello di San Silvestro è uno dei pochi giorni ‘sacri’ per chi la notte, mentre tutti riposano, garantisce che il primo profumo che si spande nelle case al mattino è quello delle paste, delle focacce e del pane. Giorno ‘sacro’ perché nella notte di San Silvestro, e solo in altre rare occasioni, il forno resta spento. Riposa, come riposa il fornaio. E’ una vita piena di sacrifici, ammette Oscar, che ha ereditato dal padre Eugenio un sapere, un’arte e una tradizione che porta avanti da oltre mezzo secolo, saldamente al timone dell’antico forno che i suoi avevano aperto nel 1954 nel centro storico di Pistrino. Una vita fatta di ritmi serrati che non ammette tentennamenti, ripensamenti o chissà quali cambi di rotta. Quella di Pistrino è un’azienda che, pur essendo rimasta nelle salde mani della famiglia che custodisce gelosamente la storia, ha saputo rinnovarsi e innovarsi. “Perché la crisi ha morso anche il pane” ammette il figlio Doriano, che assieme alla moglie Lorenza e all’instancabile fratello Franco, mentore della pasticceria, porta avanti la tradizione: “Crisi e nuove abitudini alimentari hanno modificato l’approccio delle persone al consumo di pane. Sono nato e cresciuto con il mantra del nonno che mi diceva che mai e poi mai la gente avrebbe smesso di mangiare il pane. Eppure il pane, ma anche i prodotti da forno, subiscono quotidianamente le stigma di medici e nutrizionisti, velocissimi a proporre l’eliminazione di questo alimento dalla dieta. Va da sé, al di là di ogni tendenza e di qualsiasi moda alimentare, il “Pane di Pistrino”, la “ciaccia” classica che diventa dolce nel periodo pasquale ma anche la prelibata crostata, siano famosi ed apprezzati in tutta l’Alta Valle del Tevere. Nessun dettame alimentare potrà sconfiggere il sapore del pane fresco, magari appena sfornato, sposato agli affettati e accompagnato da un buon bicchiere di vino. Guai a pensare, però, che sia tutto facile, che acqua, lievito e farina diano un risultato scontato.

SAN PIETRO CARNI

Dal produttore al consumatore - Dal nostro allevamento, portiamo sulle Vostre tavole il massimo della genuinità e della qualità.

TERRA DI MICHELANGELO

La nostra azienda di famiglia da molte generazioni, è nel comune di Caprese, luogo benedetto dalla storia per aver dato i natali, nel suo Castello, al sommo Michelangelo. Ci affacciamo sulla Valtiberina toscana con una visuale spettacolare e sorprendente, e abbiamo aperto i nostri edifici storici, attentamente ristrutturati, agli ospiti che ci vengono a visitare per passare le loro vacanze o assaggiare i nostri piatti al ristorante. L’azienda agricola biologica alleva la Cinta Senese e coltiva i grani antichi, e trasforma i prodotti direttamente puntando sui km zero, su un’agricoltura sana e una ristorazione gustosa, che coniuga sapori antichi a sensibilità moderne. La nostra continua tensione tra passato e futuro rende la nostra azienda un vero e proprio laboratorio di ricerca e sperimentazione: oltre agli spazi dedicati al turismo, al relax, alle cerimonie, dedichiamo le nostre energie allo studio, formazione e comunicazione nei campi dell’alimentazione e della storia e tradizione locale, con cene tematiche, corsi, concerti ed eventi volti a valorizzare i luoghi che amiamo.

TOSCODORO

La società agricola Toscodoro, situata nel cuore della Valtiberina toscana, coltiva e produce le migliori materie prime per realizzare con cura pasta secca e specialità alimentari artigianali di alta qualità. La trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione conferiscono ai nostri prodotti, 100% italiani, un colore e un gusto unici

ZIROLIO

Il nostro olio vuole essere una delizia per i palati più esigenti, perciò viene prodotto con passione, nel pieno rispetto dell’ambiente, della tradizione e dell’etica, utilizzando tecniche all’avanguardia. I nostri olivi si trovano su un vasto territorio collinare circondato da rigogliosi boschi. Parte da qui il viaggio sensoriale dove l’aroma ti trasporta verso un gusto ricercato, avvolgente e pieno di tradizione. Deliziati col nettare dell’oliva fresca, estratto a freddo poche ore dopo la raccolta, frutto di un’accurata selezione varietale di olive raccolte al giusto grado di maturazione. ZIROLIO® è dedicato a chi è attento ai prodotti agricoli locali e alla loro sostenibilità non solo economica, ma soprattutto ambientale, sociale ed etica.

REGISTRATI

Per registrarsi bastano pochi click!
Potrai creare e conservare la tua Wishlist e velocizzare il processo di acquisto.

Registrati

 

NEWSLETTER

Inserisci la tua mail e riceverai in anteprima tutte le info sulle novità, le offerte e gli ultimi arrivi!

Iscriviti

CONTATTI

VALTON S.R.L.S.


Indirizzo
Viale Osimo, 391 – 52037 Sansepolcro (AR)

E-mail: info@valton.it

P.IVA 02373530514